LA VIRTUS BOLOGNA PASSA AL RUFFINI

torino vs bologna

Sfida dai contenuti altissimi e dal valore assoluto quella odierna al PalaRuffini di Torino per la quintultima giornata del girone di ritorno tra la Fiat Torino e la Virtus Bologna. Palazzo sold-out e grande clima per un match dal sapore di playoff.
Buon impatto nella gara della Fiat Torino che sale anche a +12. Bologna reagisce e sfruttando alcune palle perse dai gialloblù chiude a -6. Importanti le triple del fischiatissimo Aradori. L’attacco di Torino si blocca nei secondi 10 minuti davanti alla difesa arcigna della Virtus che trova in Lawson il suo miglior realizzatore (15 punti a metà gara). La Fiat Torino deve recuperare 7 punti (34-41). Difese dominanti nel terzo quarto, che si chiude 13-10 per la Fiat Torino. C’è intensità tra i gialloblù, anche un po’ d’imprecisione. L’ultimo quarto è quello della speranza, che termina a 3 secondi dall’ultima sirena su un’azione senza esito dei gialloblù con palla persa in penetrazione da Vujacic. Bologna vince 65-67.

CRONACA
Fiat Torino con il primo volto di giornata corrispondente ai nomi di Mazzola, Garrett, Vujacic, Washington ed Mbakwe. La Virtus risponde con Baldi Rossi, Aradori, Lafayette, Slaughter e Umeh. Primi due punti per Torino, a firma Mbakwe. Pareggio immediato degli ospiti (2-2). Buona difesa della Fiat Torino che dopo aver perso palla in attacco la riconquista e trova dopo un extrapossesso la bomba di Washington (5-2). Risponde Aradori con la stessa moneta (5-5). Sono trascorsi 2 minuti. Penetrazione vincente di Vujacic e grande accelerazione di Washington che recupera palla e schiaccia (9-5). Tripla sul ferro della Virtus e altri due punti della Fiat Torino, con Mazzola (11-5). Rimbalzo difensivo della Fiat Torino. Mazzola perde palla in attacco ma Aradori non colpisce dalla lunga. Mbakwe fermato fallosamente conquista due liberi quando il cronometro segna 5’59” alla fine del quarto. Li segna entrambi (13-5). Baldi Rossi sul ferro. Washington deposita con classe nel cesto e Ramagli chiede timeout sul 15-5 Fiat Torino. Rimessa Virtus. Fallo in attacco e la palla torna nelle mani dei padroni di casa. Mbakwe prende il rimbalzo in attacco e segna da due. La Virtus replica. Mazzola anche (19-7). Mancano 4’31” alla prima sirena. Aradori trova la tripla, aperta, dall’angolo (19-10). Quella di Garrett rimane sul ferro. Attacco di Bologna, fermato per una nuova rimessa. Nulla di fatto. Torino non concretizza il possesso e Stefano Gentile riduce le distanze (19-12). Pelle in campo per Mbakwe e Vujacic in lunetta con tre liberi a disposizione, tutti a bersaglio (22-12). Blue in campo per lo sloveno della Fiat Torino. Due triple della Fiat Torino danzano sul ferro senza entrare, prima di Mazzola, poi di Blue. Lawson colpisce da sotto (22-14). Colo per Mazzola. Palla persa in attacco dalla Fiat Torino. Tripla sul ferro di Aradori. Altra persa da Torino. Lawson nuovamente a bersaglio (22-16). Poeta sul parquet, con azione fermata per il fallo di Pelle. Vujacic dentro per Washington. Mancano 30 secondi al termine. L’ultima azione della Fiat Torino non genera punti e si chiude con i padroni di casa a +6 (22-16).
Si riparte: Fiat Torino con Blue, Colo, Vujacic, Poeta e Pelle. Palla recuperata dai gialloblù. Blue fermato fallosamente. Colo prova dalla lunga e non va. Pelle conquista rimbalzo in attacco e fallo per la ripartenza dei padroni di casa. Ferro di Vander Blue e due punti di Lawson dalla parte opposta (22-18). Assist di Poeta per Pelle, a segno (24-18). Lawson letale da due (24-20). Attacco mancato di Torino e tre punti dall’angolo ancora di Lawson (24-23). Timeout Fiat Torino a 7’38” dalla fine del secondo quarto. Vujacic non trova il canestro dalla distanza, ma Bologna commette subito dopo fallo in attacco. Mbakwe non coglie un assist di Poeta. Due azioni senza esito da entrambe le parti. Tripla di Ndoja per il primo vantaggio ospite. Rimedia subito Colo con lo stesso colpo (27-26). Virtus a segno dalla parte opposta, poi tripla di Vujacic (30-28). Pareggia Lawson (30-30). Palla persa dalla Fiat Torino. Washington per Colo. Mancano 4’30” al termine. Ndoja colpisce da tre dopo un bel giro palla (30-33). Stefano Gentile non trova il canestro dalla distanza ed Mbakwe mette a referto due punti importantissimi ben servito da Garrett, con il supplementare a sigillare il gioco, per il nuovo pareggio (33-33). Fallo su Washington e lunetta per il numero 17 gialloblù al termine dell’azione iniziata con la palla riconquistata da Mbakwe. Per Deron 1 su 2 e 34-33 Fiat Torino. Mancano 2’48” al termine della seconda frazione. Lafayette ai liberi, senza errori (34-35). Lawson dall’angolo e da due (34-37). Palla persa da Garrett in attacco. Bologna colpisce subito da tre con una tripla di Lafayette, per il massimo vantaggio ospite (34-40). Timeout chiesto da coach Galbiati a 1’18”. Si riprende con una tripla sul ferro di Vujacic. Bologna perde palla e Torino riparte. Garrett non trova la penetrazione. Aradori va in lunetta in seguito al fallo commesso (dubbio) da Vujacic. Realizza un libero, che chiude le ostilità di metà gara sul 34-41. Lawson vera spina nel fianco per la difesa della Fiat Torino nel secondo quarto: 11 punti a referto e 15 totali. Per la Fiat Torino i migliori sono Mbakwe e Washington, con 17 e 11 di valutazione.
Seconda parte della contesa. Fiat Torino al via con Mazzola, Vujacic, Garrett, Washington ed Mbakwe. Primo possesso casalingo, con tripla dall’angolo sbagliata da Mazzola. La palla contesa che ne consegue dà ragione a Bologna. Tripla sulla sirena senza esito per gli ospiti. Torino conquista fallo in attacco e due liberi con Mbakwe. Due su due per lui (36-41). Tripla di Baldi Rossi a segno, non quella di Garrett (36-44). Riparte la Virtus, Torino riconquista palla. Garrett prova il semigancio mancino, senza trovare il bersaglio. Baldi Rossi invece realizza nel canestro opposto (36-46). Timeout Fiat Torino a 7’45” dalla fine del terzo quarto. Mbakwe perentorio in attacco, con rimbalzo e canestro (38-46). Aradori prova la conclusione sulla sirena dei 24 ma non trova il bersaglio. Torino prova a ricucire e mette due punti a referto, con Washington (40-46). Bologna perde un’occasione, Torino anche. Virtus con palla in mano, a segno da tre con Lawson. Vujacic da due (42-49). Umeh dalla lunga, non va. Mbakwe stoppato in attacco. Bologna non concretizza l’attacco. Blue per Mazzola. Poeta per Garrett, poco prima. Sul cronometro 4 minuti. Tripla di Vujacic sull’extrapossesso (45-49). Pelle per Mbakwe. Mancano 3′. Ferro Virtus, ferro Poeta. Rimessa in attacco della Fiat Torino. Ferro interno di Blue, questa volta sfortunato sulla sirena dei 24″. Pelle schiaccia concludendo l’azione di contropiede dei gialloblù, partita con una bella difesa e palla ripresa agli avversari (47-49). Timeout chiesto da coach Ramagli a 2’19” dal termine. Altra palla riconquistata da Torino, con tripla sul ferro di Vujacic. Bologna perde il possesso e la Fiat Torino può ripartire. Pelle sbaglia da due, servito da Blue. Ndoja a segno per gli ospiti e si chiude così il terzo quarto (47-51).
Gli ultimi 10 minuti si aprono con Garrett e Poeta in campo per Torino. Con loro Pelle, Washington e Blue. Palla nelle mani torinesi. Blue fa e disfa. Sbaglia due volte in attacco, poi serve Washington dopo una bella azione difensiva e Deron schiaccia con vigore per il -2 (49-51). Timeout chiesto da Ramagli. Slaughter da sotto (49-53). Torino non realizza dalla parte opposta. Possesso alla Virtus a 8’16” dalla conclusione. Pajola in lunetta e possesso ancora Virtus per l’antisportivo fischiato a Blue. Tripla sul ferro di Vujacic e Garrett a canestro, funambolico in questo caso (51-55). Pelle presidia il canestro torinese e conquista il rimbalzo in difesa. Garrett prova la penetrazione vincente e viene fermato fallosamente. Centra un libero su due (52-55). Due punti di Aradori da sotto, anche di Pelle (54-57). Mancano 5’30” alla fine. Fallo di Vujacic su Aradori. Dalla lunetta il numero 21 della Virtus non fallisce (54-59). Tripla sul ferro di Poeta, buona difesa di Torino e due punti di Mazzola, in sequenza (56-59). Tripla che danza sul ferro, senza entrare, di Vujacic. Bologna finisce l’azione d’attacco senza esito. Altra tripla di Vujacic che non entra. Colpisce invece Stefano Gentile dalla distanza (56-62). Garrett da sotto, ma il canestro sembra stregato per Torino e ancora una volta il ferro dice no. Washington in lunetta, con due errori. Tripla di Washington che si riscatta dall’angolo ben servito da Vujacic (59-62). Baldi Rossi in lunetta, con il 2 su 2 del 59-64. Errori al tiro di Torino e due punti di Bologna per il 59-66. Timeout Fiat Torino a 1’41” dalla conclusione. Due punti di Washington (61-66). Baldi Rossi sul ferro. Garrett in lunetta a 1’01”, con il 2 su 2 del -3 Torino (63-66). Infrazione di campo della Virtus e palla nelle mani di Torino che va a segno con Garrett (65-66). Altra infrazione di campo degli ospiti e Torino torna in possesso del suo futuro stagionale a 19 secondi dal termine. Timeout Virtus e rimessa Fiat Torino. Altra rimessa di Torino. Vujacic prova la penetrazione ma perde palla e il cronometro dice 3 secondi. Rimessa Virtus. Fallo su Aradori che dalla lunetta ne mette 1 su 2. Il match finisce così, con Bologna vittoriosa 65-67.

FIAT TORINO – VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 65-67
Torino
Blue, Garrett 7, Pelle 6, Vujacic 13, Poeta, Colo 3, Washington 17, Mazzola 6, Tourè, ne Mittica ne, Stodo ne, Mbakwe 13; all. Galbiati
Bologna
Gentile A. ne, Chessari ne, Umeh, Pajola 2, Baldi Rossi 7, Ndoja 8, Lafayette 9, Aradori 12, Gentile S 7., Lawson 18, Slaughter 4; all. Ramagli