LA GERMANI BRESCIA BATTE ALL’OVERTIME UN’ORGOGLIOSA FIAT TORINO

jones vs brescia

Ph. Ciamillo – Castoria

Penultima giornata di “regular season” con la Fiat Torino impegnata al PalaGeorge di Montichiari (Bs) contro i padroni di casa della Germani Brescia, in piena corsa per rimanere sulla terza piazza in graduatoria, molto importante in ottica accoppiamenti playoff. Fiat Torino in campo per l’onore in quella che da tutti è stata presentata come la rivincita della sfida finale nelle Final Eight di Coppa Italia 2018.
Le percentuali dall’arco puniscono Torino (0 su 7) e permettono a Brescia di chiudere la prima sezione di gara a +10 (21-11). Nel secondo quarto ancora il tiro da tre (0 su 10 in totale) penalizza la Fiat Torino che prova a rimanere in partita grazie a Poeta ed Mbakwe e chiude a -14 dopo essere risalita a -9 (48-34).
Nel terzo quarto sale in cattedra Jones, con cinque triple spettacolari che riportano in parità la Fiat. Una tripla di Cotton mette il sigillo al periodo sul 64-61. C’è ancora una partita. Torino lotta nell’ultimo quarto e ferma lo score sull’83-83 per l’extratime. Sale a +5 nel periodo supplementare ma viene ripresa e superata dai bresciani in dirittura (98-95). Alla fine applausi per entrambe le formazioni, protagoniste di un gran match.

CRONACA
Fiat Torino al via con in quintetto Washington, Jones, Poeta, Mbakwe e Mazzola. Assenti Vujacic, a causa di un attacco infuenzale e Garrett, per un problema ad una coscia (colpo preso in allenamento). Per la squadra di coach Andrea Diana, che per scelta ha rinunciato ad Hunt, subito sul parquet Michele Vitali, Luca Vitali, Moore, Ortner e Landry. Il primo possesso è della Fiat Torino, con una tripla di Washington che finisce sul ferro. Anche il tiro da due di Landry non sortisce effetto. Altri due errori, di Jones e di Ortner e score ancora sullo 0-0. Terzo errore al tiro della formazione gialloblù, dall’angolo con Mazzola. Extrapossesso per Torino e primi due punti, in penetrazione, del capitano torinese (0-2). Tripla di Moore sulla sirena dei 24 secondi (3-2). Altro extrapossesso per i gialloblù, non capitalizzato da Mazzola, il cui tiro finisce sul ferro. Ortner colpisce sul lato opposto (5-2). Dalla lunga ci prova senza esito Washington. Acrobazia in gancio mancino di Ortner, con canestro e fallo quando sono trascorsi 4 minuti. Brescia sale sull’8-2. Palla persa dalla Fiat Torino. Fallo in attacco commesso da Luca Vitali e palla che torna nelle mani dei torinesi. Poeta in regia e azione che si conclude con due punti di Mbakwe (8-4). Michele Vitali replica subito, poi è la volta di Mazzola andare a canestro (10-6). Ortner colpisce con un altro semigancio mancino (12-6). Washington vola sul ferro e riduce a 4 le distanze (12-8). Poi commette fallo (dubbio) in difesa. Landry mette i primi due punti del suo match (14-8). Jones prova il palleggio, arresto e tiro, senza esito. Perde palla Brescia, poi Torino per uno scontro fortuito tra Jones e Poeta. Errore di Landry, riparte Torino ma prende il ferro con un tiro di Washington dalla lunga. Brescia trova il massimo vantaggio da inizio gara e coach Galbiati chiede timeout. Mancano 3 minuti alla fine del primo quarto. Antisportivo fischiato a Jones su Sacchetti, con giuste proteste della panchina della Fiat Torino. Sacchetti ne mette due per il primo vantaggio in doppia cifra della Germani (18-8). I fratelli Vitali non s’intendono e la palla torna alla Fiat Torino. Infrazione di 24 secondi per i torinesi. Due i minuti alla fine. Fallo su Washington che va in lunetta, con l’1 su 2 del 18-9. Sacchetti trova la tripla del 21-9. Fallo in attacco di Mbakwe su Moss, quando mancano 1’03” alla prima sirena. Pelle e Colo in campo per Torino. Canestro proprio di Pelle (21-11). Brescia perde palla, la quinta nel quarto. Torino non trova l’ultimo canestro e lo score parziale è di 21-11 per i padroni di casa.
Fall apre in schiacciata la serie del secondo quarto (23-11). Pelle in lunetta, con due realizzazioni (23-13). Tripla di Sacchetti (26-13). Errore di Pelle, poi rimbalzo in difesa di Colo, fermato da un fallo di Traini. Altro canestro di Fall, l’ex di turno (28-13). Moss a segno in penetrazione (30-13). Poeta di nuovo in regia per la Fiat Torino. Canestro di Mbakwe ad interrompere il momento no dei gialloblù (30-15). Canestro di Moss dalla parte opposta dopo un altro tentativo da due di Mbakwe, non riuscito. Due punti di Poeta, con una delle sue classiche “zingarate” (32-17). Mancano 6’30” alla fine del secondo quarto. Rimessa della Germani che si chiude con un attacco spuntato di Moore. Riparte la Fiat Torino e Fall commette fallo su Mbakwe. L’azione si ripete poco dopo. Il centro della Fiat Torino va in lunetta. Non sbaglia (32-19). Moss prova dalla lunga ma sbaglia. Fallo di Luca Vitali su Colo, che ha due liberi a disposizione. e Torino risale a -11 (32-21). Palla persa da Brescia, Torino sbaglia il contropiede con passaggi eccessivi tra Jones e Colo. Moore segna, Poeta si inceppa (34-21). Fase un po’ confusa del quarto, con Brescia che perde un’occasione in attacco. Poeta in lunetta e timeout chiesto da Andrea Diana. Due punti del capitano (34-23). Sono 4 i minuti ancora da giocare. Michele Vitali prende il ferro dalla lunga distanza. Altri due liberi per Mazzola. Il ferrarese fa 2 su 2 e Torino torna a -9 (34-25). Extrapossesso per Brescia nell’azione successiva, con nuova palla persa dai padroni di casa. Fallo tecnico fischiato a Luca Vitali, con canestro annullato ad Mbakwe. Poeta in lunetta, con errore. Sbaglia dall’arco ancora Jones e Cotton riporta in doppia cifra il vantaggio dei suoi. Mbakwe rimedia in schiacciata (36-27). Mancano 2’27” a metà gara. Fallo di Mbakwe che manda in lunetta Ortner. Due su due (38-27). Pelle a canestro in alley oop ben servito da Poeta (38-29). Tiro da tre di Michele Vitali e da tre anche di Tourè, entrambi sui ferri. Tripla di Landry e timeout chiesto dalla Fiat Torino (41-29). Forzatura di Torino che non sortisce effetto. Tripla di Cotton per il +15 Germani (44-29). Tecnico contro Andrea Diana e tre su tre dalla lunetta per Poeta (44-32). Mancano 40 secondi e Washington entra per il capitano. Pelle a segno ben servito da Tourè con un supplementare a disposizione (44-34). Libero sbagliato. Tecnico questa volta fischiato a coach Galbiati, con due liberi a segno di Michele Vitali e due punti sulla sirena di Brian Sacchetti (48-34).
Si riparte con Moore, M.Vitali, L.Vitali, Ortner e Landry per Brescia. La prima tripla della partita della Fiat Torino è firmata da Washington (48-37). Ci prova ancora il numero 17 di Torino ma non trova il cesto nell’occasione. Gialloblù che completano il quintetto con Poeta, Mbakwe, Mazzola e Jones. Timeout tecnico per un problema al tabellone. Pausa di alcuni minuti, riparte Brescia. Landry sbaglia da tre, Washington anche. Tre extrapossessi di Brescia non generano punti. Andre Jones trova la prima tripla del suo match, dall’angolo, e riporta Torino a -8 (48-40). Timeout chiesto da coach Diana. Altro errore di Landry dalla distanza. Buona difesa di Torino, due punti di Washington (48-42). Michele Vitali in lunetta, con due errori. Sono 6’32” i minuti da giocare. Bomba della Fiat Torino, con Mazzola e Fiat Torino a -3 (48-45). Due punti di Michele Vitali, due di Washington con alley oop servito da Poeta. Brescia perde palla, Torino non ne approfitta subito dopo. Moore entra nella difesa gialloblù e segna senza affanni. Rimedia Jones con ua tripla (52-50). Rimbalzo difensivo di Washington. La sirena dei 24 secondi ferma l’azione gialloblù. Sacchetti riporta a +4 Brescia. Mbakwe lotta come un leone sotto canestro e coglie il bersaglio (54-52). Tourè non trova il canestro del pareggio a 2’38” dal termine del quarto. Cotton in lunetta, per due centri (56-52). Colo fallisce il tiro dall’angolo, Jones lo realizza (56-55). Due punti di Sacchetti e quarta tripla di Jones, che pareggia (58-58). Michele Vitali non ci sta. Jones, altra tripla (61-61). Cotton dall’arco, per il 64-61. Finisce così la terza sezione di gara, con “preghiera” fuori misura di Tourè.
Apre Cotton il periodo numero quattro (66-61). Moss recupera palla, ma Brescia sbaglia l’attacco. Pelle prova di tabella ma non coglie il centro. Timeout chiesto da coach Galbiati. Moore in lunetta, con un canestro. Palla rubata a Washington da Moss. Brescia non è cinica in questo caso e Washington va a segno con un altro alley oop, senza supplementare a bersaglio. Nuova tripla di Jones (67-66). Cotton colpisce da due, Pelle anche (69-68). Tripla ancora di Cotton (72-68). Penetrazione di Washington e quinto fallo di Fall. Liberi vietati per il numero 17 gialloblù e fallo di Pelle in attacco. Mancano 6’24” al termine. Sacchetti sbaglia da tre ma Moss rimedia dall’angolo dopo lo scarico del compagno (75-68). Due punti di Cotton, sempre lui. Tripla di Mazzola (77-71). Fallo subito da Poeta per mano di Landry. La Fiat Torino è ancora viva. Il capitano prova dalla lunga, ma non va. Rimbalzo difensivo di Torino e due punti di Mazzola (77-73). Fallo di Michele Vitali su Washington. Mancano 4’02”. Poeta forza, penetra e fa canestro (77-75). Luca Vitali a bersaglio (79-75). Jones cade a terra per crampi. Sul cronometro 3’10” ancora da giocare. Si riprende con due errori da entrambe le parti. Ferro di Poeta dall’arco, che poi commette fallo su Michele Vitali. Jones torna in campo per Torino. Ortner in lunetta per il quarto fallo di Mbakwe. Due punti Germani (81-75). Fallo su Poeta e due liberi per il capitano, conquistati con mestiere. Due su due per lui (81-77). Triple sul ferro di Michele Vitali e Washington. Un minuto al termine. Rimessa per Torino, fallo su Washington che va in lunetta e segna un canestro su due. Fallo fischiato ad Mbakwe su Ortner. Brescia ancora a +4 (82-78). Pelle in lunetta per un altro punto Torino (82-79). I secondi finali sono elettrici e portano la partita all’extratime sull’83-83.
Tripla in apertura di Jones e libero di Poeta a segno, per il massimo vantaggio esterno (83-87). Poeta ruba palla a Moss, ma Pelle non trova il canestro. A segno Michele Vitali in penetrazione (85-87). Jones, canestro, fallo e crampi a 2’25” dal termine. Jones centra il supplementare (85-90). Moss da tre punti dall’angolo (88-90). Torino sbaglia l’attacco e Cotton segna il canestro del pareggio, poi completa il gioco da tre punti e riporta avanti la Germani (91-90). Washington in panca per il quinto fallo commesso. A 1’22” rimessa per Torino. Jones non trova la tripla, Sacchetti invece coglie il canestro da due (93-90); Brian sbaglia il supplementare. Pelle in lunetta, per l’1 su 2 del 93-91. Luca Vitali mette due liberi, Colo mette una tripla, per il 95-94. Moss fa due su due ai liberi (97-94). In lunetta anche Poeta, con un solo centro (97-95). Mancano 9 secondi. Quarto fallo di Poeta e Landry ai liberi, per l’1 su 2 del 98-95. Il capitano prova la tripla del pareggio che termina sul ferro. La Fiat Torino perde 98-95 ma esce tra gli applausi del PalaGeorge che saluta il terzo posto certo dei suoi al termine della “regular season”.

GERMANI BASKET BRESCIA – FIAT TORINO 98-95 d.s.
Torino
Garrett, Pelle 12, Poeta 17, Colo 5, Washington 15, Jones 24, Mazzola 12, Tourè, Mbakwe 10, Akoua ne, Mittica ne; all. Galbiati
Brescia
Moore 8, Mastellari ne, L.Vitali 4, Landry 8, Ortner 12, Cotton 23, Fall 4, Traini, M.Vitali 11, Moss 12, Sacchetti 16; all. Diana